Dove dormire e come spostarsi a Parigi 2020

by littletravelsbiglove

Nel nostro articolo I 10 luoghi più instagrammabili di Parigi abbiamo già visto quali sono i punti di interesse della città per chi vuole fare un weekend all’insegna della fotografia per Instagram, ora vediamo però dove alloggiare e soprattutto come spostarsi a Parigi!

Organizzare un viaggio senza essersi preoccupati di DOVE dormire e soprattutto COME spostarsi è impossibile, ti vogliamo quindi mostrare le nostre scelte.

Parigi è grande ed è tutta da visitare, ecco qui i nostri consigli su dove dormire e come spostarsi a Parigi.

Dove dormire a Parigi?

Il consiglio più grande che ti possiamo dare è quello di prenotare un Hotel che sia vicino ad una qualsiasi fermata di un trasporto pubblico (bus, metro, treno) e che sia facilmente raggiungibile dagli aeroporti. Questo ti permetterà di sfruttare al meglio il tuo tempo, soprattutto se come noi hai a disposizione solo il weekend.

Durante il nostro soggiorno a Parigi abbiamo pernottato presso l’Hotel France Eiffel, si trova a 10 minuti a piedi dalla Torre Eiffel e a 300 metri dalle fermate della metro Dupleix e Bir-Hakeim che puoi usare per raggiungere tutti i luoghi di interesse della città.

Una posizione tattica e la vicinanza ai mezzi sono state le ragioni che ci hanno portato a scegliere questo hotel:

Dove si trova l’Hotel France Eiffel

Rue Saint Charles 8, 15° arrondissement

Costo

100 euro a notte circa, dipendendo dal periodo (a coppia, 50 euro per persona)

Servizi

Reception disponibile 24 ore su 24, possibilità di lasciare i bagagli custoditi oltre l’orario del check-out e goderti l’ultimo giorno per la città, parcheggio disponibile, nel caso in cui dovessi raggiungere Parigi in macchina (Ma che sei pazzo?), al costo di 25 euro al giorno, colazione.

Nei dintorni

Oltre alla grande vicinanza con la Torre Eiffel, in questa zona ci sono numerosi ristoranti, tra i quali ti possiamo consigliare questa hamburgeria spaziale BCBG-Bistrot Chic Burger Gourmet, ecco qui le coordinate GPS (48.8496731, 2.2952851)

Ovviamente la vicinanza alla metro ci ha permesso di essere totalmente autonomi per gli spostamenti, Google Maps inoltre è davvero sempre aggiornato sugli orari dei mezzi (ci ha salvato parecchie volte).

 

Trasporti, Paris visite, costi e info utili

Continuiamo il nostro articolo vedendo insieme come spostarsi a Parigi, parliamo del Paris Visite. La capitale francese è davvero grandissima e se hai poco tempo il miglior modo migliore per spostarsi è sicuramente la metropolitana e tutta la linea di trasporti pubblici.

Come spostarsi a Parigi: Paris Visite

Cos’è

Il pass che permette a tutti i visitatori di circolare in piena libertà su tutti i trasporti pubblici della città ed è un piccolo tagliando nominativo magnetico. Non metterlo nella cover del telefono, li abbiamo dovuti rifare più volte di quel che vogliamo ammettere.

Cosa include

Con questo pass si possono prendere tutti i mezzi della città compresi nelle zone tra 1 e 5 (Parigi è divisa in zone, qui la mappa), quest’ultima è la zona che include gli aeroporti di Charles de Gaulle e Orly, Versailles e Disneyland. I bus, i tram, la funicolare di Montmartre e la linea metropolitana che collega tutti gli arrondissement (linea M) sono compresi nell’abbonamento.

Costo

Nel nostro caso per 3 giorni di pass abbiamo pagato 53 euro a persona.

Dove comprarlo

Una volta arrivati in aeroporto troverai delle macchinette dove acquistare il tuo PASS giornaliero, un consiglio è quello di non ordinare il pass su internet (con un ulteriore supplemento di 9 euro per la spedizione), le macchinette a disposizione per ottenere il Pass sono numerose e la fila molto scorrevole.

Altri vantaggi

Con il Paris Visite Pass oltre alla circolazione su tutti i trasporti pubblici potrai usufruire di numerosi sconti sulle attrazioni principali della città (Sconti Paris visite).  

Per poter visitare al meglio Parigi e i suoi borghi, siamo convinti che queste siano le scelte migliori per te, siamo rimasti molto soddisfatti dal nostro weekend e speriamo possa esserlo anche tu!

Potrebbe interessarti